DestinazioniMessico, le migliori offerte per le destinazioni top

Ogni anno più di 130mila italiani volano verso il Messico per una vacanza da sogno. I turisti italiani si recano soprattutto a Città del Messico e nella Penisola dello Yucatán (Playa del Carmen, Cancún, Tulum). Tra le destinazioni preferite, tuttavia, non mancano i meravigliosi siti archeologici come Chichén Itza, la città maya meglio conservata e più famosa del paese.

Ecco le nostre destinazioni preferite da suggerire ai nostri clienti per un viaggio in Messico che sia di scoperta, relax e divertimento.

Cancun

Cancún, città messicana sulla penisola dello Yucatán, è famosa soprattutto per le spiagge, i suoi bellissimi resort e la vita notturna. È composta da due aree distinte: l’area centrale più tradizionale, El Centro, e la Zona Hotelera, una lunga striscia di sabbia affacciata sul mare, costellata da hotel, locali notturni, negozi e ristoranti di lusso. Cancún è anche una meta popolare tra gli studenti durante il periodo di sospensione delle lezioni, in primavera.
La principale via commerciale della Zona Hotelera, il Boulevard Kukulcán, è anche sede del sito di El Rey, dove si trovano antiche rovine maya, e del Museo Maya, in cui sono esposti manufatti maya.

Città del Messico

Città del Messico è una metropoli caotica e colorata da 18 milioni di abitanti e ben 350 quartieri (chiamati colonias). È ricca di storia e di arte: si può iniziare dal Centro Historico, l’area del centro dichiarata Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, che racchiude una serie di monumenti e siti che risalgono al periodo azteco, coloniale e pre-rivoluzionario. Qui troviamo lo Zocalo, la terza piazza più grande del mondo, nata sulle rovine di un centro cerimoniale azteco. Non lontano c’è il Parque de Alameda dove sorge la Torre Latino Americana con un belvedere di 47 metri. Intorno al parco si trovano inoltre alcuni tra i più interessanti edifici e musei della città: il Palacio de Bellas Artes, il Museo Franz Mayer e il Museo Mural Diego Rivera. Vale la pena fare una passeggiata anche nella cosiddetta Zona Rosa, la zona dove vivono molti artisti e buona parte degli stranieri risiedenti a Città del Messico, con i suoi eleganti edifici coloniali, gallerie, caffè e ristoranti all’aperto.

Playa del Carmen

Playa del Carmen è una località balneare situata lungo la linea costiera caraibica della Riviera Maya, nella penisola dello Yucatán. È famosa per le spiagge decorate da palme e ricche di barriere coralline. La principale strada pedonale, Quinta Avenida, corre parallela alla spiaggia ed è piena di negozi, ristoranti e vari locali notturni, dai bar più tranquilli alle discoteche.
Il Great Maya Reef e i cenotes, doline naturali di origine calcarea, sono luoghi perfetti per lo snorkeling e le immersioni subacquee.

Mérida

La cittadina coloniale di Merida, detta anche la Città Bianca, affascina per il suo paesaggio fatto di belle chiese, piazze animate e antiche dimore coloniali. Sulla piazza principale della città si affacciano gli edifici del potere politico e religioso e la coloniale Casa di Montejo.
Gode di un ricco patrimonio maya e coloniale. Il punto centrale della città è rappresentato da Plaza de la Independencia, circondata dalla Cattedrale di Mérida, simile a una fortezza, e dall’Iglesia de la Tercera Orden, in pietra calcarea bianca, entrambe chiese dell’epoca coloniale costruite utilizzando resti di antichi templi maya. La Casa de Montejo, una residenza del XVI secolo, è un celebre edificio dall’architettura coloniale plateresca.

Palenque

L’antica città di Palenque fu una delle più importanti della civiltà maya e il sito attuale è uno dei più suggestivi del Messico, con centinaia di edifici in rovina sparsi in mezzo alla giungla su una superficie di oltre 15 chilometri quadrati. Anche se Palenque è più piccola di altri siti Maya, sembra che solo il 10% sia allo scoperto, mentre la maggior parte della città resta ancora intrappolata sotto la giungla ed è proprio questo che le conferisce quell’aria misteriosa che mi ha letteralmente affascinata.
La foresta che circonda il sito forma il parco nazionale Palenque ed è abitato da tantissime scimmie urlatrici (che avrete modo di sentire e vedere girovagando intorno alle rovine), tucani e ocelot.

Cozumel

Cozumel, un’isola messicana del Mar dei Caraibi in gran parte non sviluppata, un paradiso tropicale nella terra che fu dei Maya. È un popolare porto di navi da crociera, famosa per le immersioni subacquee. L’isola offre tante attrazioni tra la natura incontaminata della giungla, il divertimento soprattutto notturno della capitale, le rovine archeologiche ed i festival famosi in tutto il mondo come quello dedicato al Carnevale.

 

Condividi questo articolo
Il mondo è come un libro e chi non viaggia ne legge solo una pagina
Una passeggiata ad Agropoli

Una passeggiata nel centro storico di Agropoli

Cartolina da Matera

Una cartolina da MaterA