City GuideUna passeggiata ad Agropoli

Agropoli ha un fascino antico e tipico del Cilento. La sua caratteristica principale è custodita nel suo nome che vuol dire “città alta”.Ed infatti Agropoli si erge su di un promontorio a picco sul mare dal quale si gode di una vista panoramica mozzafiato.

Il centro storico di Agropoli, che si può ammirare facendo una bella passeggiata in un pomeriggio di primavera, si inerpica salendo lungo via Patella e dopo la Porta Monumentale di ingresso che delimita il perimetro della cinta muraria difensiva medioevale si può già raggiungere la chiesa simbolo del Borgo, la Chiesa della Madonna di Costantinopoli, piccola ma molto bella che domina dall’alto della sua posizione tutta la cittadina.

Proseguendo la passeggiata ci si può perdere tra le tante stradine che si inerpicano lungo il centro storico e ci si può addentrare sempre più in fondo fino a raggiungere la piazzetta dominata dalla Chiesa di San Pietro e Paolo del periodo tardo antico al cui interno sono stati ritrovati, in occasione dell’ultimo restauro, colonne dell’epoca greco -romana.

Finalmente la fatica della passeggiata tutta in salita sarò ripagata quando girato l’angolo vi troverete di fronte imponente e bellissimo il Castello Angioino Aragonese la cui bellezza architettonica si sposa con il panorama incantevole che offre dall’alto della sua posizione.

Il Castello è visibile tutto l’anno e ospita eventi e mostre.

Tornando giù ci si potrà fermare per un bel gelato ristoratore sul lungomare per ammirare anche da un’altra prospettiva il centro di Agropoli.

Condividi questo articolo
Il mondo è come un libro e chi non viaggia ne legge solo una pagina
Cartolina da Matera

Una cartolina da MaterA

Dumbo: la New York che fa tendenza!

Alla scoperta del quartiere di Dumbo a Brooklyn